This content is not available in your region

9.058 ucraini entrati in Italia da inizio conflitto

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Viminale, in maggioranza donne e bambini
Viminale, in maggioranza donne e bambini

(ANSA) – ROMA, 04 MAR – Sono 9.058 i cittadini ucraini
entrati in Italia dall’inizio del conflitto fino alle ore 8 di
oggi: 4.484 donne, 1.041 uomini e 3.533 minori. Principali
destinazioni Roma, Milano, Bologna e Napoli. Lo afferma in un
tweet il Viminale. In 24 ore gli ingressi sono stati circa
2.450. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.