This content is not available in your region

Ucraina: ininterrotto transito profughi a valico di Fernetti

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Numeri non altissimi ma arrivi continui tutta la notte e stamani
Numeri non altissimi ma arrivi continui tutta la notte e stamani

(ANSA) – TRIESTE, 01 MAR – Autobus, minivan e auto private
ucraini hanno continuato ad arrivare al valico di Fernetti
(Trieste) ininterrottamente per tutta la notte e anche
stamattina. Non si tratta di un grande numero, oltre dieci
autobus e – più numerosi – minivan e vetture private, ma è
continuo. Intorno alle tre della notte scorsa erano fermi per controlli
tre autobus e vari furgoni. I racconti dei profughi sono sempre
gli stessi: uomini a combattere e donne e bambini che fuggono
per mettersi in salvo. In nottata a bordo di un autobus c’era
anche una famiglia di catecumenali con sette figli e la madre
incinta di 7 mesi. Su un altro autobus, invece, viaggiava, tra
gli altri passeggeri, anche una ragazzina che aveva la febbre
alta e stava male. Dopo alcune indecisioni se chiamare i
soccorsi, l’autobus è poi ripartito. Le destinazioni sono varie città del Nord ma anche del Sud
Italia, molti proseguono per altri Paesi europei. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.