Napoli: Manfredi conferisce cittadinanza a giovane serba

La ragazza vive nel campo rom di Scampia
La ragazza vive nel campo rom di Scampia
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 28 FEB - Il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, ha conferito la cittadinanza italiana a Sabrina Jovanovic, nata nel 2003 e di origini serbe. La ragazza è residente nel campo rom di via Cupa Perillo. La cerimonia si è svolta nella sala giunta del Comune. Ad accompagnare la giovane, i familiari e padre Eraldo Cacchione che segue la comunità rom di Scampia nel percorso di partecipazione al processo di trasformazione urbana e sociale dell'intera zona messo in campo da Comune, Città metropolitana, Municipalità e Prefettura. "Con questa iniziativa dal forte valore simbolico di conferire la cittadinanza italiana ad una ragazza serba residente a Napoli, soprattutto in queste ore drammatiche a livello internazionale per la guerra scoppiata in Ucraina - ha detto Manfredi - la nostra città conferma di essere un luogo che favorisce concretamente integrazione ed accoglienza: sul fronte dell'inclusione sociale siamo e saremo sempre in prima linea". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso