EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Indossa cappellino con bandiera Russia, minacciato con ascia

Nel Bolognese, nel mirino un moldavo, denunciato 33enne romeno
Nel Bolognese, nel mirino un moldavo, denunciato 33enne romeno
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 28 FEB - Un cappellino con la bandiera della Russia ha fatto scoppiare una lite, degenerata in un'aggressione con un'ascia, ieri mattina in un bar di Pianoro, nel Bolognese. Ad affrontarsi sono stati un uomo di 33 anni di origine romena e un 28enne nato in Moldavia. Era quest'ultimo a indossare il cappellino 'incriminato', che ha fatto arrabbiare il romeno convinto che con quel capo il ragazzo volesse esprimere un sostegno alla Russia nella guerra in Ucraina. Dalle parole l'uomo è passato ai fatti e, dopo avere recuperato una piccola ascia che aveva infilata nei pantaloni, l'ha usata per minacciare il moldavo. Le persone presenti nel bar hanno chiamato i carabinieri e il 33enne, che tra l'altro era ubriaco, è stato denunciato per le minacce e il porto illegale dell'arma, sequestrata dagli stessi militari. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cipro, cinquant' anni dopo l'invasione turca del 1974 che portò alla spartizione del Paese

Le notizie del giorno | 17 luglio - Serale

Parigi 2024, la sindaca Hidalgo nuota nella Senna alla vigilia delle Olimpiadi