This content is not available in your region

Ucraina:canti e preghiere in chiesa greco-cattolica Cagliari

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Parroco, 'speriamo che la guerra finisca subito'
Parroco, 'speriamo che la guerra finisca subito'

(ANSA) – CAGLIARI, 27 FEB – Un commovente canto delle donne
ucraine ha aperto la prima giornata di preghiera a Cagliari
della Comunità greco-cattolica nella parrocchia di San Demetrio
Martire nella Chiesa di Santa Restituta. Bandiere e fiocchi blu
e gialli sull’altare e tra i banchi hanno accompagnato questo
momento di vicinanza al popolo assediato dalla guerra. “Tutti siamo preoccupati per i nostri cari e le nostra
famiglie che sono nella nostra Patria dove piovono missili – ha
detto nell’omelia Padre Vasyl Panivnyk, parroco di San Demetrio – In un momento così difficile, la nostra comunità si ritrova
unita in preghiera per la pace. In comunione fraterna con la
Chiesa di Cagliari e con l’arcivescovo mons. Giuseppe Baturi e
grati per l’accoglienza e la solidarietà finora dimostrati nei
nostri confronti da parte della stessa Chiesa e della città di
Cagliari, invitiamo tutti gli uomini e le donne di buona volontà
a unirsi a noi per pregare per le vittime e per tutti coloro che
stanno soffrendo a causa della guerra, affinché quest’ultima
finisca il prima possibile”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.