This content is not available in your region

Ucraina: bus profughi giunti a Trieste

Access to the comments Commenti
Di ANSA
In Prefettura oggi il Consiglio territoriale per l'immigrazione
In Prefettura oggi il Consiglio territoriale per l'immigrazione

(ANSA) – TRIESTE, 27 FEB – Un autobus con targa ucraina con
una cinquantina di persone a bordo – donne e bambini e due
uomini, di cui uno è l’autista – in fuga dalla guerra è giunto
questa mattina al confine di Fernetti (Trieste). Ad attendere il
bus c’erano le forze dell’ordine, Carabinieri, Polizia e Guardia
di Finanza, che hanno effettuati i regolari controlli di
frontieri. Sono diretti tutti a casa di amici o di conoscenti,
prevalentemente al Nord tra Brescia, Vicenza, Milano. Qualcuno è
diretto anche a Roma. L’autobus è uno di quelli utilizzati per i trasferimenti su
grandi distanze, probabilmente di una compagnia tedesca, e
sarebbe il primo di profughi giunto a Fernetti, primo confine
italiano, per chi arriva dall’Est. Stamani presto e ieri erano
arrivate alcune auto o poche persone alla spicciolata, su
autobus di nazionalità rumena. Questo, invece, sarebbe il primo
con targa ucraina. Sul parabrezza c‘è la scritta “Cherkasy
-Genova, attraverso Kyiv, Zhytomyr, Rivne, Ternopil, Lviv”. A
bordo ci sono donne e bambini, anche di soltanto pochi mesi,
partiti due giorni fa e giunti questa mattina. I rispettivi
mariti, hanno detto, sono rimasti in Ucraina a combattere. Tutte
hanno lanciato un appello, “torni presto la pace”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.