Omicidio senzatetto, uomo fermato non risponde a pm

Bloccato in una baracca a pochi metri dal luogo dell'aggressione
Bloccato in una baracca a pochi metri dal luogo dell'aggressione
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 26 FEB - Non ha risposto alle domande del pubblico ministero Neculai Trajan, l'uomo bloccato dai carabinieri con l'accusa di avere ucciso un clochard lo scorso 20 febbraio a Collegno (Torino). Anche Trajan, che ha 54 anni ed è di origine romena, è senza fissa dimora. I militari lo hanno bloccato in una baracca, sotto un cavalcavia, a una cinquantina di metri dal luogo in cui è avvenuta l'aggressione. A chi è stato in contatto con lui è sembrato confuso e disorientato e anche all'oscuro della morte dell'altro senzatetto. Sta seguendo una terapia farmacologica che però nelle scorse ore, in carcere, non è stato possibile portare avanti. E' in Italia dal 2006. In passato lavorava come operaio edile ma pare che a causa dei suoi problemi di salute non sia più riuscito a trovare un impiego. Non ha precedenti penali. Ad assisterlo è l'avvocato Daniela Rossi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: la Russia consolida le posizioni intorno ad Avdiivka

Spagna: indagato per terrorismo l'indipendentista Carles Puigdemont

Le notizie del giorno | 29 febbraio - Serale