EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Fisco: indagato a Brescia l'architetto di Putin

Non avrebbe pagato tasse per oltre 50 milioni
Non avrebbe pagato tasse per oltre 50 milioni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BRESCIA, 26 FEB - La Procura di Brescia ha iscritto nel registro degli indagati Lanfranco Cirillo, 63enne conosciuto come l'architetto di Vladimir Putin e di altri 44 oligarchi. Deve rispondere di infedele dichiarazione dei redditi, auto-riciclaggio e vio-lazione del codice a tutela dei beni culturali. Secondo gli inquirenti dal 2013 al 2019, Cirillo avrebbe sottratto al Fisco un imponibile pari a 50 milioni di euro e riciclato i proventi dell'evasione. La Guardia di Finanza ha posto sotto sequestro opere d'arte di Picasso, Cezanne e De Chirico, e anche un elicottero che lo stesso architetto pilota personalmente. "Sono sorpreso di dover affrontare una contestazione così dopo che per oltre 20 anni ho realmente vissuto in Russia. Chiarirò la mia posizione", ha commentato Cirillo. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 16 luglio - Mattino

Chi è J.D. Vance, il senatore dell'Ohio scelto da Trump come suo vice alle elezioni Usa 2024

Stati Uniti, Trump: archiviata l'accusa sulla detenzione di documenti riservati