Cade in crepaccio su Piccolo Cervino, soccorsi in azione

L'incidente a Aminona, vicino a Crans Montana. Aveva 73 anni
L'incidente a Aminona, vicino a Crans Montana. Aveva 73 anni
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 26 FEB - Un escursionista italiano è caduto in un crepaccio poco sotto la cima del Piccolo Cervino, a circa 3.700 metri di quota, in territorio svizzero. Procedeva con ciaspole o ramponcini, insieme alla compagna, quando un ponte di neve e ghiaccio ha ceduto ed è sprofondato nella fessura del ghiacciaio per 25 metri. I due non erano legati. Sul posto operano i soccorritori svizzeri e Air Zermatt. Soltanto una volta che sarà estratto, il medico potrà constatare con certezza le sue condizioni, che paiono quantomeno molto gravi. Le operazioni inizialmente sono state coordinate dalla Centrale unica del soccorso-Soccorso alpino valdostano. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi: crollano le pale dell'iconico Moulin Rouge, nessun ferito

Portogallo: a 50 anni dalla rivoluzione, i garofani stanno appassendo?

Le notizie del giorno | 25 aprile - Pomeridiane