EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Gdf sequestra capi contraffatti e confezioni 'falso Viagra'

Operazione nel Reggiano: due italiani denunciati
Operazione nel Reggiano: due italiani denunciati
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 23 FEB - Oltre 6mila tra confezioni di pillole e bustine di gel di 'falso Viagra', che se immessi sul mercato da un calcolo della Guardia di Finanza avrebbero fruttato fino a 100mila euro, e 5mila capi di abbigliamento e accessori di moda contraffatti sono stati sequestrati dalle fiamme gialle di Bologna. L'operazione delle fiamme gialle è stata condotta in provincia di Reggio Emilia. In un casolare nella campagne, nelle disponibilità di due italiani con precedenti alle spalle per traffico e detenzione di sostanze stupefacenti, i militari del nucleo di polizia economico-finanziaria hanno rinvenuto maglioni, tute, felpe, borse e occhiali da sole di marchi dell'alta moda contraffatti e, tra questa merce, anche pillole e bustine di gel contenenti, come accertato da un controllo tossicologico, il principio attivo noto come citrato di Sildenafil, lo stesso usato, è stato chiarito dalle fiamme gialle, per la produzione del 'Viagra'. Questi prodotti, di presunta produzione indiana, non recavano alcuna indicazione sull'importatore e non contenevano foglietti informativi. I due italiani sono stati denunciati per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e somministrazione di medicinali in modo pericoloso per la salute pubblica. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, la Knesset approva una risoluzione che respinge l'istituzione di uno Stato palestinese

Le notizie del giorno | 18 luglio - Serale

Venezuela, attentato contro María Corina Machado, leader dell'opposizione e principale rivale di Maduro