This content is not available in your region

Incidenti lavoro: muore incastrato da verricello barca

Access to the comments Commenti
Di ANSA
E' accaduto in Calabria. Vittima era titolare del peschereccio
E' accaduto in Calabria. Vittima era titolare del peschereccio

(ANSA) – MONASTERACE, 18 FEB – Un pescatore e titolare di un
peschereccio, Kamel Kaffaf, di 57 anni, di origini tunisine ma
da circa un ventennio residente a Roccella Ionica, è morto
all’alba di oggi in un incidente sul lavoro avvenuto al largo di
Punta Stilo, a Monasterace, nella Locride. L’uomo è deceduto per
le gravi ferite riportate dopo essere stato risucchiato,
rimanendo poi incastrato, dai cavi di acciaio di un verricello,
uno strumento utilizzato per issare le pesanti reti a bordo
delle imbarcazioni da pesca. A lanciare l’allarme sono stati gli
altri tre pescatori che si trovavano al lavoro a bordo
dell’imbarcazione “Iole”.
Sul luogo dove si è verificata la tragedia sono intervenuti i
militari della sezione navale della Guardia di Finanza e della
Guardia Costiera di Roccella Ionica. A constatare il decesso
dell’uomo, per via delle gravi ferite e lesioni in più parti del
corpo, è stato il personale medico del 118. Dopo l’arrivo al
Porto di Roccella Ionica, la salma del cinquantasettenne, su
disposizione dell’autorità giudiziaria di Locri, è stata
consegnata ai congiunti della vittima. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.