Suv accerchiato e danneggiato da giovani, 20enne denunciato

Il video dell'impresa era diventato virale sui social
Il video dell'impresa era diventato virale sui social
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 17 FEB - La squadra mobile ha identificato uno dei giovani che la notte del 13 febbraio scorso ha accerchiato un automobilista in transito a bordo di un Suv nel quartiere Marina a Cagliari, lanciando oggetti contro la macchina e colpendola con calci e pugni. Tutto era stato filmato con un telefonino e il video era diventato virale sui social. Denunciato un 20enne, per danneggiamento aggravato. I poliziotti della Sezione Reati contro il patrimonio della Mobile hanno identificato il ragazzo grazie ad alcune telecamere della zona e sono al lavoro per individuare anche gli altri componenti del "branco". Il 20enne, insieme ad altri coetanei, almeno sei persone, si trovavano in via Baylle e al momento del transito dell'auto di un ristoratore della zona che aveva appena chiuso la sua attività hanno danneggiato il Suv. I giovani, con buona probabilità, erano ubriachi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 24 aprile - Pomeridiane

Crisi climatica, Ue: torna freddo dopo i picchi di caldo a rischio i frutteti

Crisi in Medio Oriente: quale futuro per la difesa comune europea