Rapina da 15mila euro a Napoli, arrestati anche due carabinieri

Terzo arrestato accusato anche di estorsione ai danni 65enne
Terzo arrestato accusato anche di estorsione ai danni 65enne
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 17 FEB - Figurano anche due carabinieri tra le tre persone arrestate dalla Polizia e dai militari dell'arma con l'accusa di essere gli autori di una rapina da 15mila euro, messa a segno il 21 gennaio 2019, ai danni di quattro individui appena usciti da un ufficio postale di Napoli. Le vittime vennero fermate da due uomini in abiti civili, ma muniti di una palina e una cartellina identiche a quelle in uso alle forze di Polizia, i quali, dopo essersi qualificati come appartenenti all'Arma dei Carabinieri, hanno fermato e controllato i quattro che avevano appena effettuato alcune operazioni postali rubando contante, di titoli e telefoni. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Fonti vicine a Navalny: "Trattative per uno scambio di detenuti" poco prima della morte

Le notizie del giorno | 26 febbraio - Serale

Nato: Ungheria ratifica la richiesta d'adesione della Svezia. Budapest era l'ultimo ostacolo