This content is not available in your region

Morto altoatesino travolto da valanga in Svizzera

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Incidente sabato durante escursione di scialpinismo su Piz Daint
Incidente sabato durante escursione di scialpinismo su Piz Daint

(ANSA) – BOLZANO, 07 FEB – Uno scialpinista altoatesino di 46
anni è deceduto in ospedale di Coira, in Svizzera, dopo essere
stato travolto sabato da una valanga sul Piz Daint. L’incidente
è avvenuto sopra passo del Forno, poco lontano dal confine
italo-svizzero. Il gruppo composto da tre scialpinisti – scrive
il portale del quotidiano svizzero Blick – stava raggiungendo la
vetta, a quasi 3.000 metri di quota, quando la slavina si è
staccata e ha travolto il 46enne. L’uomo, che ha azionato
l’aribag dello zaino anti-valanga, è stato trascinato per 400
metri. I compagni e i soccorritori l’hanno velocemente
localizzato e liberato. E’ stato trasportato in ospedale
all’ospedale di Coira, dove però ieri è deceduto per le
gravissime ferite. Secondo il portale altoatesino Stol.it, la
vittima è della val Venosta. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.