This content is not available in your region

Aggredisce compagna incinta con calci e morsi, arrestato

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Nel Napoletano, vittima ha ammesso che non era la prima volta
Nel Napoletano, vittima ha ammesso che non era la prima volta

(ANSA) – NAPOLI, 07 FEB – Ha colpito la compagna con dei
pugni, con dei calci. E l’ha anche aggredita a morsi, in strada.
Il tutto nonostante fosse incinta di 8 settimane. E’ accaduto a
Pozzuoli (Napoli) dove alcuni passanti hanno assistito alla
violenza e hanno chiamato il servizio d’emergenza 112. Arrestato
un 27enne, già noto alle forze dell’ordine. I militari lo hanno bloccato e arrestato per maltrattamenti
in famiglia. Dopo accertamenti sanitari, il feto sta bene e per
la vittima sette giorni di prognosi. La donna, ai carabinieri,
ha raccontato anche di altri episodi simili mai denunciati.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.