Spionaggio: chiesto rinvio a giudizio per ufficiale Marina

Sia la procura ordinaria che quella militare
Sia la procura ordinaria che quella militare
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 28 GEN - La Procura ordinaria di Roma e quella militare hanno chiesto il rinvio a giudizio su Walter Biot, l'ufficiale della Marina Militare arrestato nel marzo scorso mentre cedeva documenti riservati ad un agente russo. Nei confronti di Biot la procura ordinaria contesta i reati di spionaggio, rivelazione di segreto di Stato e corruzione. I pm militari contestano all'ufficiale i reati di "procacciamento di notizie segrete a scopo di spionaggio", "procacciamento e rivelazione di notizie di carattere riservato", "esecuzione di fotografie a scopo di spionaggio" e "comunicazione all'estero di notizie non segrete né riservate". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso