Cade nel cantiere edile, morto operaio 41enne a Torino

Vittima precipitata da cestello durante lavori rifacimento tetto
Vittima precipitata da cestello durante lavori rifacimento tetto
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 26 GEN - Un operaio di 43 anni, di origini brasiliane, è morto oggi pomeriggio in un cantiere edile di Torino, probabilmente dopo una caduta da un ponteggio. L'incidente in via Caprera 46, nel quartiere Santa Rita. Sul posto Vigili del Fuoco, Carabinieri, ispettori dello Spresal. Sulla dinamica sono in corso accertamenti. La vittima sarebbe precipitata mentre si trovava in un cestello, impegnata nei lavori di rifacimento di un tetto di un edificio di religiose di Maria Santissima Consolatrice. E' morto sul colpo, con la testa schiacciata. Poco più di un mese fa, il 18 dicembre, a Torino, c'erano state tre vittime in un cantiere edile in via Genova, precipitate da una gru a 40 metri d'altezza, durante l'allestimento per il rifacimento di un tetto. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nelle acque siciliane va in scena l'esercitazione della Nato Dynamic Manta

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Serale

Polonia, gli agricoltori protestano a Varsavia: "Uscire dal Green Deal dell'Ue"