This content is not available in your region

Senza fissa dimora, Vademecum per ottenere Green pass

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Accordo con Commissario per iter veloce, anche senza documenti
Accordo con Commissario per iter veloce, anche senza documenti

(ANSA) – ROMA, 24 GEN – Un Vademecum per consentire ai senza
fissa dimora di vaccinarsi ma soprattutto di ottenere il Green
Pass è stato approvato dalla Struttura Commissariale per
l’emergenza epidemiologica covid 19
(https://www.fiopsd.org/vademecum-green-pass-senza-dimora). La
difficoltà burocratica da superare è che spesso queste persone
non sono in possesso di documenti di riconoscimento. A sollecitare la questione è stata la Federazione Italiana
Organismi per le Persone Senza Dimora (Fio.Psd onlus) dopo
alcune segnalazioni in merito alla difficoltà o
all’impossibilità per le persone senza fissa dimora vaccinate di
ottenere il Green pass necessario ad esempio per muoversi con i
mezzi pubblici ed accedere nei locali. La Federazione si è messa
in contatto con il ministero della Salute e la struttura
commissariale per l’emergenza epidemiologica covid-19 che hanno
fornito le risposte e le indicazioni da inoltrare alle strutture
interessate sottolineando che è “diritto di chiunque, italiano o
straniero, presente stabilmente sul territorio italiano, di
presentarsi ai centri vaccinali e ottenere il vaccino (I, II e
III dose) anche in assenza di Carta di Identità o altro
documento di riconoscimento, Tessera Sanitaria e/o Codice
Fiscale”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.