Donna uccisa a Genova: ex compagno condannato all'ergastolo

Massacrò l'ex compagna a coltellate poi la fuga
Massacrò l'ex compagna a coltellate poi la fuga
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 24 GEN - È stato condannato all'ergastolo Renato Scapusi, l'uomo di 59 anni che a febbraio di un anno fa uccise con numerose coltellate la ex compagna Clara Ceccarelli in pieno centro a Genova. Il pubblico ministero Giovanni Arena aveva chiesto l'ergastolo per omicidio aggravato. L'aggressione era avvenuta poco prima della chiusura del negozio di pantofole della vittima in via Colombo. La donna, 69 anni, lo aveva lasciato a causa dei problemi di ludopatia di lui. Quella sera dopo averla uccisa l'uomo era scappato ed era stato rintracciato dalle Volanti e dalla squadra mobile vicino l'ospedale Galliera mentre cercava di suicidarsi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svizzera, referendum pensioni: sì ad aumento, no all'età a 66 anni

Russia, sei membri dell'Isis uccisi dall'antiterrorismo in Inguscezia

Portogallo: oltre 200mila elettori alle urne per il voto anticipato