Quirinale:Dalla Chiesa,candidatura Bindi supera 10mila firme

"Risultato di rilievo in nemmeno quattro giorni"
"Risultato di rilievo in nemmeno quattro giorni"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - "In nemmeno quattro giorni l'appello a candidare Rosy Bindi a Presidente della Repubblica ha superato le 10mila firme. Un risultato di assoluto rilievo se si pensa alla tenacia con cui la sua candidatura è stata giudicata "impossibile" da tanti osservatori e aspiranti protagonisti della partita per il Quirinale. Il fatto che partendo dal nulla organizzativo, senza pubblicità sui media e ovviamente senza denari, ma solo con un passaparola spontaneo si sia arrivati a questo numero di sottoscrittori - cui si aggiungono altrettanti registrati sulla pagina Facebook - indica una diffusa volontà di vedere candidare alla massima carica dello Stato persone che abbiano fatto qualcosa di importante e faticoso per il proprio Paese, persone che abbiano meritato sul campo. Non per nulla tra i sottoscrittori vi sono molti autorevoli esponenti del più impegnato mondo associativo italiano, a partire da don Luigi Ciotti. Tra le candidature di prestigio, dunque, c'è, è possibile, anche quella di Rosy Bindi. Ben altre sono quelle impossibili. E' un appassionato invito al sistema politico a "giocare alto" in un momento tanto importante per l'interesse del Paese". A dirlo è il professor Nando Dalla Chiesa che ha lanciato la petizione nei giorni scorsi per la candidatura di Bindi al Quirinale; la sua firma è stata subito seguita, tra gli altri, da quelle di nomi autorevoli come Armando Spataro, Luciano Canfora, Claudio Fava. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'Ue continuerà a finanziare l'Unrwa mentre sono in corso le indagini

A Marsiglia la guerra alla droga può essere vinta?

Le notizie del giorno | 01 marzo - Serale