Sparò in strada a giovane, fermato per tentato omicidio a Milano

"Tensioni tra i gruppi e desiderio di rivalsa"
"Tensioni tra i gruppi e desiderio di rivalsa"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 16 GEN - Un pregiudicato di 51 anni, è stato fermato dalla Polizia, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Milano, perché sospettato di essere l'autore del tentato omicidio di un 26enne egiziano, ferito con dei colpo di arma da fuoco con esplosione di colpi d'arma da fuoco la sera dell'8 gennaio scorso in piazza Monte Falterona, nel quartiere San Siro. Il ragazzo venne ferito alla zona femorale (e poi ricoverato all'ospedale San Carlo) in una "pericolosa sparatoria" avvenuta alle 20:30 mentre tante persone si trovavano in strada, come ha ricostruito la Questura. Le indagini sono state condotte dagli agenti della 2^ sezione della Squadra Mobile di Milano che, anche grazie alle telecamere di videosorveglianza pubbliche e private e i racconti di alcuni testimoni, sono arrivati all'indagato. Secondo la ricostruzione il 51enne, dopo aver sparato diversi colpi ad altezza uomo, è fuggito a bordo di una utilitaria con due complici,. Gli investigatori lo hann rintracciato venerdì scorso in un appartamento in zona Isola, a Milano, ospite di un amico che, per averlo aiutato nel suo stato di irreperibilità, è stato indagato per favoreggiamento personale. Al momento non è ancora accertato il movente del tentato omicidio ma non si esclude che possa riguardare lo spaccio di stupefacenti. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia, arresti in piazza e scontri in Parlamento per la "legge sugli agenti stranieri" del governo

Le notizie del giorno | 16 aprile - Serale

Commissione Ue: Pieper rinuncia, ombre su von der Leyen a pochi mesi dalle elezioni