Covid: primario Palermo, posti terapia intensiva tutti pieni

Renda, ieri tra le giornate peggiori da inizio emergenza
Renda, ieri tra le giornate peggiori da inizio emergenza
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 07 GEN - "Ieri è stata sicuramente tra le giornate peggiori da quando è iniziata l'emergenza Covid nel marzo del 2020. Abbiamo pieno il nostro reparto, con pazienti tutti non vaccinati". Lo dice Baldo Renda, il direttore dell'unità di terapia intensiva dell'ospedale 'Cervello' di Palermo. "Siamo stati costretti a trasferire i pazienti intubati all'ospedale di Partinico, perché soltanto questi due ospedali a Palermo attualmente hanno le terapie intensive Covid". Attualmente nell'ospedale 'Cervello' di Palermo i posti in intensiva disponibili sono 16, mentre a Partinico 14. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso