This content is not available in your region

Uccide figlio: Gip, non era prevedibile

Access to the comments Commenti
Di ANSA
"È madre che porta figlio da padre"
"È madre che porta figlio da padre"

(ANSA) – VARESE, 05 GEN – L’omicidio del piccolo Daniele
Paitoni, ucciso a 7 anni dal padre che voleva “punire” la madre
per averlo lasciato, non era prevedibile. Lo afferma il Gip di
Varese Giuseppe Battarino nell’ordinanza di custodia cautelare
in carcere a carico del quarantenne. “È bene partire da un dato che può apparire paradossale
rispetto l’esito mortale di padre e figlio insieme nella casa di
Morazzone, è la madre che porta il figlio dal padre, alle 13 del
1 gennaio”, un gesto, “del tutto incompatibile con qualsiasi
allarme che un precedente atteggiamento del padre avrebbe potuto
destare nella donna”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.