Paitoni, tranello per separare Dani dal nonno e ucciderlo

Gli mise un pezzo di stoffa in bocca per non farlo urlare
Gli mise un pezzo di stoffa in bocca per non farlo urlare
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VARESE, 05 GEN - "Con la scusa di una merendina lo ho fatto sedere sulla sedia, e ho sferrato un colpo secco". Così Davide Paitoni, 40 anni, ha confessato di aver ucciso il figlio di 7 anni, Daniele, a Morazzone (Varese). Secondo l'ordinanza di custodia cautelare, "propone al figlio che sta per sgozzare di fare una sorpresa al nonno", un disegno, e così dice al nonno con problemi di udito di "aspettarlo nella sua camera dove sta guardando la tv". Poi "gli ha infilato un pezzo di stoffa in bocca per evitare che urlasse", prosegue il documento, "il che induce a pensare alla consapevolezza del piccolo che qualcosa di tremendo stava per accadergli". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nelle acque siciliane va in scena l'esercitazione della Nato Dynamic Manta

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Serale

Polonia, gli agricoltori protestano a Varsavia: "Uscire dal Green Deal dell'Ue"