This content is not available in your region

Da Sidney a Auckland: ecco i video della festa per l'arrivo del 2022

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Da Sidney a Auckland: ecco i video della festa per l'arrivo del 2022
Diritti d'autore  Rob Griffith/AP2009

Il nuovo anno che nasce per prima a est è stato salutato in Australia con il tradizionale spettacolo pirotecnico dal Sydney Harbor Bridge e dalla Sydney Opera House. 

Il 2021 va in cantiere con i botti nonostante nelle ore precedenti la mezzanotte australiana le autorità sanitarie abbiano registrato un record di 32mila nuovi casi Covid. 

Il Capodanno pandemico ha solo visto minore affluenza all'evento rispetto agli anni precedenti quando sino a un milione di persone affollavano il centro di Sidney.

AP Photo
SidneyAP Photo

Il Re è morto, viva il Re

Dal Giappone alla Corea del Sud, i festeggiamenti per l'arrivo del nuovo anno si sono svolti nel segno della cautela.

In tutto il Giappone, molte persone hanno pianificato viaggi di fine anno per trascorrere del tempo con le loro famiglie. La notte di Capodanno, la gente ha affollato templi e santuari, la maggior parte indossando le mascherine.

Nella capitale della Corea del Sud, Seoul, l'annuale cerimonia del suono della campana è stata annullata per il secondo anno consecutivo a causa di un aumento dei casi Covid. Un video pre registrato del rito è stato trasmesso online e in televisione. La cerimonia aveva precedentemente attirato decine di migliaia di persone. La cancellazione dell'anno scorso è stata la prima da quando la tradizione è iniziata, nel 1953.

In India milioni di persone hanno pianificato di celebrare il nuovo anno in casa, nel rispetto del coprifuoco notturno e delle altre restrizioni che hanno tolto effervescenza ai festeggiamenti nelle grandi città come Nuova Delhi e Mumbai. Ma alcuni luoghi, tra cui il paradiso turistico di Goa, e Hyderabad sono stati risparmiati dal coprifuoco grazie al minor numero di infezioni.

Stesso discorso per l'Indonesia dove in molti hanno rinunciato alla solita movida di fine anno per una serata più tranquilla a casa, dopo che il governo ha vietato molti eventi.
A Jakarta spettacoli pirotecnici, parate e altri grandi raduni sono stati annullati, mentre ristoranti e centri commerciali sono stati autorizzati a rimanere aperti, ma con coprifuoco.

In Vietnam, ad Hanoi, le autorità hanno chiuso le strade centrali, mentre a Ho Chi Minh City, al pubblico è stato vietato di guardare dal vivo gli spettacoli del conto alla rovescia, che sono stati trasmessi e mostrati sui social media.

A Hong Kong, circa 3.000 persone hanno previsto di assistere a un concerto di Capodanno con celebrità locali, tra cui la boy band Mirror. Il concerto è il primo grande evento di Capodanno, tenuto dal 2018, dopo la cancellazione degli eventi nel 2019 a causa di conflitti politici e l'anno scorso per la pandemia.

Nella Cina continentale, il governo di Shanghai ha cancellato gli eventi tra cui uno spettacolo annuale di luci lungo il fiume Huangpu, nel centro della città, che di solito attira centinaia di migliaia di spettatori. Non c'erano programmi per festeggiamenti pubblici a Pechino, dove i templi sono stati chiusi o hanno avuto accesso limitato da metà dicembre. Il governo ha invitato la gente ad evitare di lasciare la capitale cinese, se possibile, e richiede test per i viaggiatori che arrivano da aree dove si registrano più contagi.

In Thailandia le autorità hanno permesso le feste e gli spettacoli pirotecnici, anche se con severe misure di sicurezza. Le preghiere di Capodanno, che di solito si tengono nei templi buddisti del Paese, si tengono invece online.

La Nuova Zelanda ha celebrato il 2022 con uno spettacolo di luci proiettate sui punti di riferimento di Auckland, tra cui la Sky Tower e l'Harbor Bridge.Il tradizionale show pirotecnico è stato annullato nel solco delle misure adottate a livello globale per frenare la corsa della pandemia.