This content is not available in your region

2022, il conto alla rovescia: cosa succede e cosa è successo

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
2022, il conto alla rovescia: cosa succede e cosa è successo
Diritti d'autore  euronews

Un conto alla rovescia spettacolare, luminoso, tecnologico ha illuminato la notte chee segna l'inizio dell'anno nuovo a Taiwan.
Il tradizionale show pirotecnico al grattacielo Taipei 101, edificio di 509 metri a forma di bambù, è stato per la prima volta caratterizzato da effetti 3D, che hanno lasciato con il naso all'insù i taiwanesi.

A Hong Kong i festeggiamenti del Capodanno al Victoria Harbour sono stati scanditi dal countdown e dai tradizionali fuochi d'artificio. 

La movida di fine anno, che non è stata annullata nonostante la conferma dei primi casi di trasmissione della variante Omicron, si è animata grazie alla performance musicale della Hong Kong Philharmonic Orchestra.

Cosa succede, cosa è successo

Con le feste cancellate o fortemente limitate, la musica vietata e il Capodanno limitato alla "bolla" familiare, il mondo sta per entrare in un terzo anno di pandemia. È picco dei contagi ma appaiono timidi segni di speranza.

Gli ultimi 12 mesi hanno visto un nuovo presidente degli Stati Uniti, i primi giochi olimpici senza spettatori e i sogni di democrazia svanire dall'Afghanistan alla Birmania sino a Hong Kong.

Ma è la pandemia che ha dominato la scena mondiale: più di 5,4 milioni di persone sono morte da quando il virus è stato identificato per la prima volta in Cina nel dicembre 2019. 

Alla fine del 2021, secondo l'Afp, l'emergere della variante Omicron ha spinto il numero di casi quotidiani  oltre il milione per la prima volta.

La Gran Bretagna, gli Stati Uniti e persino l'Australia (rimasta a lungo immune dalla pandemia) stanno battendo i record di nuovi contagi.

La distribuzione dei vaccini a circa il 60% della popolazione mondiale offre un barlume di speranza, anche se in alcuni Paesi poveri l'accesso alle dosi è limitato e una parte della popolazione rimane riluttante.

La festa, comunque

Da Seul a San Francisco, i festeggiamenti per il nuovo anno sono stati nuovamente cancellati o ridimensionati. Ma quelli di Rio de Janeiro, che di solito riuniscono tre milioni di persone sulla spiaggia di Copacabana, sono garantiti.

A Times Square, a New York, gli eventi ufficiali saranno ridimensionati, ma ci si aspetta ancora una grande folla. 

In Sudafrica, il primo Paese a segnalare la nuova variante, il coprifuoco è stato revocato da mezzanotte alle 4 del mattino per permettere lo svolgimento dei festeggiamenti. Le autorità sanitarie hanno detto che il calo delle infezioni durante la scorsa settimana indica che il picco dell'attuale ondata è passato.

Gli esperti sperano che il resto del mondo segua l'esempio e che il 2022 segni una nuova fase meno mortale della pandemia. Ma l'Organizzazione mondiale della Sanità prevede che i prossimi mesi saranno difficili.

"Sono molto preoccupato per il fatto che Omicron, più trasmissibile, circolando contemporaneamente alla variante Delta, stia causando uno tsunami di casi", ha detto il capo dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus, "questo continuerà a mettere una pressione immensa sugli operatori sanitari esausti e sui sistemi sanitari al collasso".