This content is not available in your region

Germania, migliaia di manifestanti contro le misure restrittive anti Covid

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Proteste in Germania
Proteste in Germania   -   Diritti d'autore  EV - Euronews

La gestione della pandemia continua ad accendere la piazza tedesca.
Migliaia di persone hanno manifestato in diverse città della Germania contro le misure restrittive, adottate sotto le feste.

Capodanno e proteste in Germania

Al centro delle proteste le nuove restrizioni sui raduni privati e un divieto di partecipare ad eventi pubblici in vista delle celebrazioni del nuovo anno.
Il parlamento tedesco ha anche approvato un obbligo di vaccinazione per il personale medico all'inizio di questo mese.

Nelle ultime settimane, i cortei contro i provvedimenti anti Covid sono scoppiati in tutta la Germania, spesso violentemente e con agenti di polizia feriti e manifestanti arrestati.

Nei Länder orientali i cortei più accesi

I Länder orientali hanno registrato le manifestazioni più vivaci. 

La polizia dello stato nord-orientale del Meclemburgo-Pomerania occidentale ha riferito che un totale di 15.000 persone hanno sfilato in varie città.

Secondo le autorità, circa nove denunce penali per resistenza all'arresto, lesioni personali, danni alla proprietà e uso di simboli di organizzazioni anticostituzionali e terroristiche sono state notificate ai manifestanti.

Nello stato orientale di Brandeburgo, circa 9.000 persone hanno manifestato per le strade mentre nella città di Halle, nello stato orientale della Sassonia-Anhalt, in 1.500 hanno protestto contro il governo.

Sassonia, scontri con la polizia

Nella città di Bautzen, in Sassonia, la polizia - che tentava di disperdere la folla - è stata attaccata con lanci di bottiglie: almeno 10 agenti sono rimasti feriti. 

La polizia è stata anche mobilitata anche per disperdere i raduni nelle due città più popolose della Sassonia, Dresda e Lipsia.

La Germania è attualmente alle prese con una quinta ondata epidemica, stimolata dalla più trasmissibile variante Omicron, rilevata in tutti i 16 stati del Paese.