euronews_icons_loading
Screengrab

Il Babbo Natale peruviano ha visitato un quartiere povero alla periferia di Lima per consegnare dolci e regali ai bambini, dopo quasi due anni di assenza a causa della pandemia.

Un centinaio di bambini e i loro genitori del quartiere Mirador a nord di Lima sono stati entusiasti di vedere l'arrivo di Santa Claus con tanti regali.

Pur non avendo alcun sostegno finanziario, Julio Arroyo, 44 ​​anni, raccoglie donazioni da colleghi, amici e vicini per distribuire quanto possibile ai bambini dei quartieri più svantaggiati.

"I bambini apprezzano quello che fai - dice - ti ricordano: si sentono come se fosse arrivato un supereroe natalizio, portando speranza e condivisione.

Arroyo porta avanti la tradizione dal 2005 e, nonostante gli anni siano passati, mantiene ancora la sua determinazione nel portare gioia ai bambini con meno possibilità.