EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Covid: De Luca, nelle feste ci giochiamo salute ed economia

Governatore su ordinanza : "Irresponsabile correre dei rischi"
Governatore su ordinanza : "Irresponsabile correre dei rischi"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 15 DIC - "Dobbiamo evitare tutto quello che può diffondere il Covid nella nostra regione". Lo ha detto il governatore Vincenzo De Luca, parlando con i giornalisti della nuova ordinanza che introduce vari divieti per le prossime festività. "Vanno eliminate tutte le occasioni di diffusione del contagio, quindi abbiamo stabilito che non si possono fare feste in piazza perché nella settimana tra Natale e Capodanno ci giochiamo la tranquillità di vita delle nostre famiglie e la possibilità di tenere aperte le attività economiche", ha proseguito De Luca. Per il governatore se "si lascia campo libero agli impazzimenti di questa settimana a fine gennaio ci leccheremo le ferite con migliaia di nuovi contagi. Mi sembra irresponsabile correre questi rischi, bisogna avere un po' di pazienza". "Evitiamo di fare cose scriteriate, senza mascherina", ha detto De Luca lanciando un appello soprattutto ai più giovani che potrebbero andare in giro "a migliaia senza mascherina e bevendo dalla stessa bottiglia". Quanto al no alle feste di San Silvestro in piazza, "si poteva dire: facciamo degli eventi controllati, con la gente seduta. Non ci prendiamo in giro: a Capodanno non si controlla niente". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cipro, cinquant' anni dopo l'invasione turca del 1974 che portò alla spartizione del Paese

Le notizie del giorno | 17 luglio - Serale

Parigi 2024, la sindaca Hidalgo nuota nella Senna alla vigilia delle Olimpiadi