EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Violenza sessuale a Capalbio, uomo va in carcere

E' imprenditore edile che vive a Scandicci, va in carcere
E' imprenditore edile che vive a Scandicci, va in carcere
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GROSSETO, 13 DIC - I carabinieri di Capalbio (Grosseto) hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere ad un residente, un romeno, per maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e lesioni personali ai danni della compagna, una connazionale, che ha vissuto con lui fino ad alcuni mesi fa. L'ordinanza segue indagini iniziate in estate quando la donna ha deciso di denunciare ai militari 10 anni di vessazioni e violenze tra cui l'imposizione di rapporti subiti con la forza nonostante il suo rifiuto, cosa che si sarebbe verificata più volte. Secondo le indagini la convivenza tra i due era iniziata nel 2011 ma il rapporto è sempre stato problematico ed era diventato per la donna, specie negli ultimi quattro anni, sempre meno sostenibile. La donna ha anche denunciato ingiustificati moti di gelosia da parte dell'uomo, ingiurie, aggressioni con pugni, calci e morsi ma ha sopportato violenze ed umiliazioni per tenere unita la famiglia nella speranza che il suo compagno potesse cambiare comportamento. I carabinieri hanno raccolto con cura tutti gli elementi, presentando all'autorità giudiziaria un quadro corrispondente ai riscontri fatti tra cui i referti medici delle lesioni e testimonianze. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Euro 2024: la Spagna sulla vetta d'Europa, Inghilterra ancora all'asciutto

Stati Uniti, l'attentato contro Trump è un assist politico all'ex presidente?

Israele, al volante di un'auto investe e ferisce quattro militari dell'Idf