EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Uccisa a coltellate in casa, compagno fermato per omicidio

Piantonato in ospedale a Cagliari dopo tentato suicidio
Piantonato in ospedale a Cagliari dopo tentato suicidio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 13 DIC - È stato fermato con l'accusa di omicidio volontario Sandro Sarais, 56 anni, compagno di Mihaela Kleics, la 50enne romena uccisa a coltellate nella sua abitazione a Quartu Sant'Elena. L'uomo è attualmente piantonato dai carabinieri all'ospedale Brotzu di Cagliari. Ha infatti tentato il suicidio, cercando di tagliarsi la gola e i polsi. I militari sono riusciti a rintracciarlo grazie all'attività informativa e attraverso le celle della telefonia mobile. Si era nascosto in auto nelle campagne di Castiadas, nel sud Sardegna, vicino a un cavalcavia. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Striscia di Gaza: raid israeliano su Khan Younis dopo ordine di evacuazione, decine di morti

Le notizie del giorno | 22 luglio - Pomeridiane

Corea del Sud, i lavoratori della Samsung Electronics in sciopero