EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Maltempo: Sicilia, esondano fiumi evacuate famiglie

Interventi protezione civile su tutta l'isola
Interventi protezione civile su tutta l'isola
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PALERMO, 11 DIC - Gli uomini della protezione civile regionale dalla notte scorsa stanno operando per favorire il rientro alla normalità dopo l'ondata di maltempo che in queste ore si è abbattuta sulla Sicilia. Le criticità più grosse sono ad Agrigento dove a causa dell'esondazione del Fiume Akragas sono state evacuate 8 famiglie dalle loro abitazioni. In provincia di Trapani a Calatafimi-Segesta da ieri notte si registra l'esondazione del Fiume Freddo, anche qui 8 famiglie sono state evacuate. A Licodia Eubea (Catania) sono state evacuate due famiglie composte entrambe da due coniugi in età avanzata, a causa di un grosso masso che si è staccato dal versante adiacente la loro abitazione e ha colpito l'edificio. Il sindaco sta provvedendo alla loro sistemazione. A San Salvatore di Fitalia (Messina) stamattina è crollata di una parte di costone roccioso della salita che porta al cimitero. A Naso (Messina) in Via Giovanni Raffaele, c'è stato il crollo di un fabbricato fatiscente e disabitato. A Capizzi (Messina) ha ceduto la strada in località Birruso a causa di una frana e di colate detritiche sulla Sp 168 che raggiungono il centro urbano. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Balcani: il lago di Prespa è allo stremo, appello delle ong alle istituzioni

Le notizie del giorno | 16 luglio - Serale

Cina e Russia iniziano un'esercitazione congiunta nell'Oceano Pacifico