EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Covid: Ancona, obbligo mascherine aperto in centro e mercati

Ordinanza sindaca, maggiore afflusso e assembramenti festività
Ordinanza sindaca, maggiore afflusso e assembramenti festività
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 06 DIC - Ad Ancona da mercoledì 8 dicembre prossimo, fino al 9 gennaio 2022, dalle ore 9 alle 21 è obbligatorio l'uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie (mascherina) anche all'aperto per chiunque transiti in determinate aree della città di Ancona, in particolare del centro (Viale della Vittoria durante lo svolgimento dei mercati ambulanti, Piazza Cavour, Corso Garibaldi e traverse verso Corso Mazzini e Corso Stamira, Corso Mazzini durante il mercato ambulante, Piazza Roma) e Piazza D'Armi sempre durante il mercato ambulante. In piazza del Plebiscito, area di movida, obbligo dalle 17 all'una di notte. Lo stabilisce un'ordinanza della sindaca Valeria Mancinelli "in considerazione del fatto che, analogamente a altre località, nel periodo delle festività natalizie e a ridosso delle stesse si verifica un maggiore afflusso di persone nel centro cittadino e in altre aree all'aperto, tale da generale pericolosi assembramenti di persone nelle aree di maggiore attrattività". "Il provvedimento si rende necessario - spiega l'ordinanza - visto l'evolversi della situazione pandemica e valutato che è indifferibile ed urgente fare chiarezza identificando tali località in modo chiaro, intellegibile e noto alla cittadinanza e a chiunque utilizzi tali spazi pubblici e aperti al pubblico". La normativa nazionale, ricorda il Comune, "prevede l'obbligo per le persone di utilizzo di mascherina anche all'aperto quale strumento di protezione individuale e collettiva in relazione ai doveri solidaristici di tutela della salute pubblica in caso di assembramenti". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori