Scende dall'auto dopo una sbandata, travolto e ucciso

A Bobbio, nel Piacentino. Ipotesi malfunzionamento freno a mano
A Bobbio, nel Piacentino. Ipotesi malfunzionamento freno a mano
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 05 DIC - Era sceso incolume dalla propria auto, finita fuori dalla carreggiata dopo una sbandata. Ma un'altra vettura è finita contro la sua, che lo ha travolto e ucciso. L'incidente mortale è avvenuto poco dopo le 21 di ieri a Portonovo di Medicina, nel Bolognese. La vittima è il 57enne Stefano Frittella, residente nella stessa cittadina. Da una prima ricostruzione dei carabinieri, stava percorrendo via Bassa, una strada piuttosto stretta, quando avrebbe tentato il sorpasso di un'altra vettura. Nella manovra è finito sulla parte sinistra della carreggiata a ridosso del canale, dove la sua macchina si è arenata. Poco dopo essere sceso, probabilmente per verificare i danni, un'altra auto proveniente dalla direzione opposta è andata a impattare contro la sua che lo ha investito, sbalzandolo in avanti e uccidendolo. E' intervenuto il 118, ma per l'uomo non c'era più nulla da fare. Sul posto anche i vigili del fuoco, mentre la dinamica precisa dell'accaduto è all'esame dei carabinieri della compagnia di Molinella. Si tratta del terzo incidente mortale nel Bolognese nel giro di 24 ore, dopo quello dell'altra notte in A14, costato la vita a un 78enne che era si era fermato a prestare soccorso a due feriti, e uno avvenuto ieri pomeriggio a Sant'Agata Bolognese dove era deceduta una donna di 69 anni. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La madre di Navalny denuncia le autorità russe: "Datemi la salma di mio figlio"

Londra, nuove banconote con l'immagine di re Carlo

Udienza per l'estradizione di Assange, gli Usa: Ha messo in pericolo vite innocenti