Afghanistan: ponte aereo per portare altri 500 afghani in Italia

Guerini, 'operazione continua, impegno incessante militari'
Guerini, 'operazione continua, impegno incessante militari'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 27 NOV - E' stato attivato un ponte aereo con i Paesi limitrofi all'Afghanistan per portare in Italia altri 500 ex collaboratori delle Forze armate e i loro nuclei familiari. Si tratta dell'operazione "Aquila Omnia-Bis", avviata dalla Difesa. "L'evacuazione della scorsa estate dei cittadini afghani da Kabul - dice il ministro della Difesa Lorenzo Guerini - è stata un'operazione molto complessa, ma l'impegno incessante e silenzioso delle forze armate italiane è proseguito anche in questi mesi. Aquila Omnia bis di oggi testimonia il risultato di un lungo lavoro di squadra grazie alla forte collaborazione tra i ministeri della Difesa, Esteri, Interni e i servizi di informazione". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso