EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Incidenti lavoro: Cub,chiudere imprese se responsabili morti

Montagnoli, sono omicidi bianchi per precariato e zero controlli
Montagnoli, sono omicidi bianchi per precariato e zero controlli
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 23 NOV - "Bisogna chiudere le imprese laddove abbiano responsabilità nelle morti dovute agli incidenti sul lavoro": lo chiede il segretario nazionale della Cub, Walter Montagnoli, dopo che oggi sono morti altri due lavoratori in Italia. "Continua la strage degli omicidi bianchi - afferma il sindacalista -. Il 2021 è tristemente l'anno record dei morti sul lavoro. Più aumenta la ripresa del Pil, più aumentano incidenti e lavoratori che perdono la vita. Sono omicidi dovuti al mancato mantenimento delle promesse del Governo: i controlli sono a zero, come appare evidente se non si vuole negare la realtà, e il precariato dilagante e i subappalti continuano a minare alla base le normative sulla sicurezza". "Ecco perché - conclude - chiediamo la chiusura delle aziende se inadempienti alle leggi ovviamente senza fare pagare i costi ai lavoratori. E riaprendole solo con un rigido sistema di applicazione delle norme sulla sicurezza e un altrettanto rigido sistema di controlli". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Yemen: Houthi sostengono di aver abbattuto un drone Usa, Washington nega

Islanda: le immagini della nuova eruzione vulcanica, migliaia le persone evacuate

Sudafrica al voto: elezioni legislative ad alto rischio per l'Anc, il partito di Mandela