This content is not available in your region

Gdf sequestra in dogana replica della F1 di Niki Lauda

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Era sul pianale di un furgone diretto in Svizzera
Era sul pianale di un furgone diretto in Svizzera

(ANSA) – MILANO, 23 NOV – A seguito di un normale controllo
su un automezzo diretto verso la Svizzera, la Gdf di Ponte
Chiasso (Como) ha scoperto in dogana, sul pianale di un
automezzo, una replica di una storica Ferrari F1, quella di Niki
Lauda, risultata contraffatta. Il controllo è scattato in quanto la descrizione della merce
contenuta nei documenti doganali di scorta del trasporto
parlavano di “modello show car in vetroresina” e ha fatto
sorgere il sospetto di possibile violazione della normativa in
materia di contraffazione. Infatti i militari hanno accertato
che il carico era costituito da un simulatore con
caratteristiche del tutto similari a quelle di una Ferrari
originale e, in particolare, è stata rilevata la presenza della
scritta “Ferrari” all’interno del contagiri posizionato sul
cruscotto, in violazione del marchio comunitario figurativo
“Ferrari”.
Pertanto, si è proceduto alla denuncia dell’esportatore per
contraffazione e vendita di prodotti industriali con segni falsi
e al sequestro della replica della monoposto. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.