EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Pesca frodo: traffico oloturie,17 misure cautelari a Taranto

I 'cetrioli di mare' specie protetta fondamentale per ecosistema
I 'cetrioli di mare' specie protetta fondamentale per ecosistema
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TARANTO, 19 NOV - Una operazione di polizia giudiziaria è stata eseguita questa mattina da militari della Guardia Costiera di Taranto contro la pesca abusiva e successiva commercializzazione illegale delle oloturie (i cosiddetti cetrioli di mare), una specie marina protetta che riveste un ruolo centrale per l'equilibrio dell'ecosistema marino. Sono state notificate 17 ordinanze di custodia cautelare firmate dal Gip del Tribunale di Taranto su richiesta della procura. L'operazione ha coinvolto più di cento militari della Guardia Costiera-Capitaneria di porto. Già in passato sono state condotte indagini analoghe per contrastare il traffico di oloturie con i paesi asiatici, in particolare in Cina, dove vengono vendute a prezzi che arrivano fino a 600 dollari al chilo e sono lavorate per realizzare cosmetici. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi Parigi 2024: le misure di sicurezza per la cerimonia di apertura dei Giochi

Le notizie del giorno | 18 giugno - Pomeridiane

Gaza, in 100mila protestano a Gerusalemme contro Netanyahu: chiedono elezioni e rilascio ostaggi