EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Rapine in villa: custode fa fallire 'assalto' nel trevigiano

Carabinieri eseguono un'ordinanza di custodia ai domiciliari
Carabinieri eseguono un'ordinanza di custodia ai domiciliari
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MOGLIANO (TREVISO), 17 NOV - Un tentativo di rapina in villa è fallito a Zerman di Mogliano (Treviso), grazie al sistema di videosorveglianza che ha messo in allarme il custode permettendogli di mettere in fuga i malviventi. E' il second caso nella zona in pochi giorni, il primo, ai danni di un industriale petrolifero, era andato a segno. Nel mirino dei rapinatori era finita una villa in via della Chiesa a Zerman, dimora di un noto imprenditore ed ex contitolare di una serie di supermercati. Secondo le prime informazioni, il custode, grazie alle telecamere perimetrali della villa ha notato almeno 4 figure sospette facendo scattare l'allarme al quale hanno risposto i Carabinieri con l'intervento di due Gazzelle. I 4 si sono dati alla fuga, probabilmente assistiti da un quinto complice che li attendeva in auto. I Carabinieri hanno preso in custodia le registrazioni delle telecamere come utile strumento d'indagine. Non è escluso, anzi le affinità lo fanno pensare, che il gruppo di rapinatori sia lo stesso che aveva colpito con successo 48 ore prima a Mogliano. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Arabia Saudita: oltre 1.300 morti durante il pellegrinaggio Hajj alla Mecca

Russia: attacchi armati in Daghestan, nove persone uccise, sette sono agenti delle forze dell'ordine

La notte di mezza estate: origine, adattamento cristiano e celebrazioni in tutto il mondo