This content is not available in your region

Covid: Thoeni, restrizioni al massimo piuttosto che chiudere

Access to the comments Commenti
Di ANSA
L'albergatore ed ex campione di sci si dice preoccupato
L'albergatore ed ex campione di sci si dice preoccupato

(ANSA) – BOLZANO, 17 NOV – L’aumento dei contagi nella
provincia di Bolzano e Trento? “Sono preoccupato, siamo vicini
alla stagione invernale, e dopo quello che abbiamo passato
l’anno scorso, diventerebbe tutto molto più complicato”. A
parlare, ospite di Rai Radio1 a Un Giorno da Pecora, Gustav
Thoeni, albergatore ed ex campione di sci. “Infatti siamo preoccupati, se non possiamo aprire o la gente
non può venire sarebbe un bel problema, speriamo di poter tenere
aperto. Meglio restrizioni al massimo piuttosto che le
chiusure”. Thoeni, vaccinato e in attesa della terza dose, non
si sa spiegare il basso tasso di vaccinati in Alto Adige. “Non
ne ho idea, sono meravigliato anche io”. Il lockdown solo per i
non vaccinati in Austria non convince Thoeni. “Mi sembra strano
- ha detto Thoeni a Rai Radio1 – ma anche loro sono preoccupati
di perdere la stagione invernale. Meglio comunque le restrizioni
che eventuali chiusure”. “Sugli impianti non c‘è un grande
rischio contagio, giusto alla risalita, il problema semmai è più
nei locali chiusi”, afferma. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.