EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Papa: ai cristiani 'tocca organizzare la speranza'

'Vale anche per chi è impegnato in politica'', 'scelte concrete'
'Vale anche per chi è impegnato in politica'', 'scelte concrete'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CITTA DEL VATICANO, 14 NOV - Occorrono "scelte e gesti concreti" per aiutare chi è in difficoltà, e questo vale anche "nell'impegno sociale e politico" dei cristiani. lo ha detto il Papa nell'omelia della Messa per la Giornata Mondiale dei poveri. "Se la nostra speranza non si traduce in scelte e gesti concreti di attenzione, giustizia, solidarietà, cura della casa comune, le sofferenze dei poveri non potranno essere sollevate, l'economia dello scarto che li costringe a vivere ai margini non potrà essere convertita, le loro attese non potranno rifiorire. A noi, specialmente a noi cristiani - ha sottolineato il Papa -, tocca 'organizzare' la speranza" e "tradurla in vita concreta ogni giorno, nei rapporti umani, nell'impegno sociale e politico". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Repubblica Democratica del Congo, il portavoce dell'esercito: "Sventato un tentativo di golpe"

Iran: nessuna notizia del presidente Raisi dopo incidente all’elicottero su cui viaggiava

Guerra in Ucraina: entrata in vigore la legge sulla mobilitazione, cosa prevede