EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Droga e camorra, ricercato arrestato dalla Ps nel Napoletano

Le violenze sarebbero avvenute in studio dove l'uomo insegnava
Le violenze sarebbero avvenute in studio dove l'uomo insegnava
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 14 NOV - Era ricercato dallo scorso 10 ottobre Tito Luigi Mazzi, 49 anni, del Rione Traiano di Napoli, nei confronti del quale l'Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale presso la Corte di Appello ha emesso un ordine di arresto. Mazzi, infatti, arrestato insieme con altre 88 persone nell'ambito di un maxi blitz dei carabinieri coordinato dalla DDA risalente al 2017, deve scontare una pena residua che ammonta a 3 anni, 10 mesi e 22 giorni di reclusione per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Il ricercato è stato rintracciato e ammanettato dagli agenti del commissariato Vicaria Mercato nell'abitazione di alcuni parenti, a Marano, nell'hinterland a nord di Napoli. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turbolenza su un volo dal Qatar diretto in Irlanda: almeno 12 feriti

Guerra in Ucraina, salgono a 16 le vittime dell'attacco russo su un negozio a Kharkiv

Guerra a Gaza: razzi di Hamas contro Israele, sirene a Tel Aviv