EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Muore a nove giorni da pestaggio, tre fermati per omicidio

L'aggressione a Rimini il 5 novembre, forse per un debito
L'aggressione a Rimini il 5 novembre, forse per un debito
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 13 NOV - Fu picchiato a sangue in un albergo di Marina Centro di Rimini ed è morto dopo 9 giorni di coma. Ieri la Squadra Mobile della Questura di Rimini - su un decreto di fermo per omicidio del sostituto procuratore Paolo Gengarelli - ha bloccato tre dei quattro autori del pestaggio scatenato presumibilmente per un debito. Si tratta di due italiani di 53 e 35 anni, di un cittadino croato di 42, mentre è tuttora ricercato all'estero un bosniaco di 45. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 19 luglio - Serale

Corte Aja: l'occupazione israeliana nei territori palestinesi è illegale

Siccità e desertificazione: la Sicilia deve fare i conti con il cambiamento climatico