This content is not available in your region

Green pass: in 200 in piazza a Cagliari, "Stato dittatore"

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Un minuto di raccoglimento per protestare pacificamente
Un minuto di raccoglimento per protestare pacificamente

(ANSA) – CAGLIARI, 13 NOV – Trieste chiama, Cagliari
risponde. È uno degli striscioni esposti dai no vax e dai no
green pass alla manifestazione in piazza Garibaldi, la prima
dopo le restrizioni del Governo su cortei e mobilitazioni.
All’appuntamento, meno affollato del solito, circa 200 persone.
Trombette, striscioni, ma anche un minuto di raccoglimento per
protestare pacificamente.
I partecipanti hanno tenuto in alto un lungo filo. “Non legati -
hanno spiegato i promotori della manifestazione – ma
interconnessi”.
Prima tanti interventi. Con le consuete critiche alle strategie
del Governo: “Ora siamo passati alla terza dose del vaccino – ha
detto una partecipante al microfono – ma poi passeremo alla
quarta, alla quinta, alla sesta”. Le ragioni della protesta sono
state sintetizzate anche in un altro striscione: “Quando lo
Stato si comporta da dittatore, la disobbedienza civile è un
dovere”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.