This content is not available in your region

Bracciali di diamanti di Maria Antonietta: venduti a 7 milioni di euro

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Euronews
euronews_icons_loading
Bracciali di diamanti di Maria Antonietta: venduti a 7 milioni di euro
Diritti d'autore  Martial Trezzini/AP

Una coppia di bracciali di diamanti appartenuti a Maria Antonietta, la moglie del Re Francia Luigi XVI, sono stati venduti per 7,46 milioni di franchi svizzeri (circa 7 milioni di euro) a un collezionista privato durante l'asta di martedì di Christie's, al "Four Seasons Hotel des Bergues" di Ginevra (Svizzera).

La cifra di vendita è andata ben altra la stima, che era tra i 2 e 4 milioni di euro.

I braccialetti, con 112 diamanti e ciascuno del peso di 97 grammi inclusi l'argento e l'oro, erano stati commissionati da Maria Antonietta nel 1776, poi - dopo la morte avvenuta nel 1793 - tramandati alla figlia Marie-Thérèse e mantenuti all'interno del lignaggio reale per oltre 200 anni, come ha spiegato Christie's.

Martial Trezzini/AP
Gioielli e storia.Martial Trezzini/AP

Secondo alcuni documenti, i bracciali sarebbero appartenuti anche al Conte Mercy-Argenteau, ambasciatore austriaco in Francia e sarebbero stati pagati in parte con alcune pietre preziose e in parte con il denaro di Re Luigi XVI.
I bracciali sarebbero stati realizzati da uno dei gioielleri preferiti di Maria Antonietta: Charles-Auguste Bohmer.

AP Photo
Un particolare dei bracciali di Maria Antonietta.AP Photo

Del resto, gli oggetti appartenuti a Maria Antonietta tirano sempre moltissimo: nel 2020, una sua scarpa è stata venduta per 43.750 euro, quattro volte la stima iniziale.
E nel 2018, una sua perla è andata all'asta per circa 36 milioni di dollari (ne erano stati stimati circa due)...

Da un'asta milionaria all'altra: questo mercoledi, nell'ambito delle regolari aste "Magnificient Jewels" di Ginevra, la casa Sotheby's metterà sotto il martello uno zaffiro ovale da 26,8 carati circondato da diamanti e dei fermagli per le orecchie, che appartenevano alla Granduchessa Maria Pavlovna di Russia, pezzi che furono trafugati dalla Russia durante la rivoluzione del 1917.

I gioielli dovrebbero raccogliere offerte fino a 450.000 euro, ma non è escluso, anche in questo caso, un prezzo di vendita molto superiore.