This content is not available in your region

Maltempo: piogge creano frane e smottamenti in Gallura

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Allagamenti in frazioni di Olbia e di Arzachena
Allagamenti in frazioni di Olbia e di Arzachena

(ANSA) – OLBIA, 06 NOV – L’allarme maltempo in Gallura resta
alto dopo le intense piogge che si sono abbattute nella sera di
ieri e per tutta la notte sul nord est Sardegna creando
allagamenti e preoccupazione e danni soprattutto a Porto
Rotondo, Arzachena e nella frazione di Cannigione. I Vigili del
fuoco, che nella notte hanno salvato sei persone, due coniugi
bloccati nella loro villetta a Porto Rotondo, e sei
automobilisti intrappolati nelle strade allagate, continuano
nelle operazioni di messa in sicurezza svuotando case, cantine,
e negozi invasi dall’acqua. Numerosi gli interventi anche nella
rete viaria a causa di piccole frane e smottamenti, come quello
lungo la strada provinciale 73, nel tratto compreso fra Portisco
e Cala dei Sardi, dove la viabilità è stata ripristinata in
mattinata. Particolarmente colpito il territorio di Arzachena e
delle frazioni Cannigione e Abbiadori dove l’acqua nelle case ha
raggiunto anche il metro e mezzo di altezza. Chiuso il
sottopasso pedonale che porta all’area archeologica del nuraghe
Albucciu ad Arzachena a causa dell’acqua alta circa 3 metri e
verifiche su frane e smottamenti causati dallo straripamento di
alcuni torrenti nelle strade vicinali nei pressi della SP59 tra
il bivio per San Pantaleo e la località Santa Teresina. Ad Olbia
le squadre sono altresì impegnate tra Marinella e Porto Rotondo.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.