Vaccini: E-R, da lunedì anti-influenzale si farà in farmacia

Ricoverati in terapia intensiva sono 20, in altri reparti 143
Ricoverati in terapia intensiva sono 20, in altri reparti 143
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 05 NOV - Persone di età compresa tra i 18 e i 60 anni non ancora compiuti, senza patologie, che non rientrano nelle categorie degli aventi diritto e che hanno l'assistenza sanitaria in Emilia-Romagna. È questo il target della popolazione che da lunedì 8 novembre potrà farsi vaccinare contro l'influenza nelle farmacie aderenti all'accordo con la Regione Emilia-Romagna. La farmacia erogherà la prestazione a spese del cittadino che ne fa richiesta. Il costo sarà di circa 24,50 euro. "I cittadini che non hanno patologie - ha spiegato l'assessore regionale alle Politiche per la Salute, Raffaele Donini - potranno dunque accedere alla prestazione sanitaria di somministrazione del vaccino antinfluenzale in farmacia. Un servizio davvero prezioso. Voglio anche ricordare che sul nostro territorio le farmacie non solo vaccinano, ma registrano anche l'avvenuta somministrazione nell'anagrafe vaccinale", ha concluso Donini. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: la Camera approva gli aiuti all'Ucraina per 61 miliardi di dollari

Gaza: Erdoğan incontra Ismail Haniyeh e il ministro degli Esteri egiziano a Istanbul

Migranti, i Paesi europei del Mediterraneo chiedono cooperazione e nuovi fondi