This content is not available in your region

Evacuata Ikea: allarme rientrato, due donne in ospedale

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Disposta la possibilità di rientrare nello store di Corsico
Disposta la possibilità di rientrare nello store di Corsico

(ANSA) – MILANO, 03 NOV – E’ rientrato l’allarme al punto
vendita Ikea di Corsico, nel Milanese, evacuata prima delle 14 a
causa di una sostanza urticante nell’aria. Ikea ha “prontamente
attivato le procedure di sicurezza e informato le autorità
competenti, che sono intervenute sul posto” ha spiegato
l’azienda in una nota, aggiungendo che “a seguito delle dovute
verifiche è stata disposta dalle autorità la possibilità di
rientrare nello store e la situazione è al momento sotto
controllo”. “La priorità di IKEA – assicurano dalla multinazionale
svedese – è sempre la sicurezza e la salute dei propri
co-worker, clienti e fornitori e per questo continueremo a
collaborare con le autorità per identificare le cause
dell’accaduto”. Due donne con sintomi da intossicazione sono state comunque
portate in ospedale dal personale del 118 che è intervenuto
all’Ikea. Si tratta di una giovane di 22 anni e una di 35 anni
che sono state portate all’ospedale San Carlo con bruciore alla
gola e tosse. Altre otto persone sono state visitate ma non sono
state portate in ospedale. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.