Covid: medico De Mari, protocollo Speranza è criminale

Convocata dall'Ordine slitta audizione, No Vax la applaudono
Convocata dall'Ordine slitta audizione, No Vax la applaudono
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 28 OTT - Un centinaio di No Vax e no Green pass si è radunata oggi a Torino davanti alla sede dell'Ordine dei Medici per accogliere Silvana De Mari, 68 anni, chirurgo, scrittrice e blogger, convocata per le posizioni contrarie alle terapie anti Covid messi a punto dalle autorità sanitarie. Lei stessa ha annunciato che la sua audizione all'Ordine "è stata rimandata a data da destinarsi". "Questa è una nostra grande vittoria", ha dichiarato Marco Liccione, del comitato la variante Torinese, uno degli animatori della protesta contro il Green pass. "Verità e scienza esistono" ha spiegato De Mari rivolgendosi ai presenti: "secondo un articolo della rivista Science i quattro vaccini anti-Covid possono modificare il genoma umano. Significa che stiamo inoculando obbligatoriamente a medici e infermieri un vaccino nocivo". "Il protocollo Speranza - ha ancora detto De Mari - è criminale. Sono un medico e mi assumo la responsabilità di quanto affermo". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: Trump vince le primarie dei repubblicani in tre Stati in un solo giorno

Svizzera: referendum per la riforma delle pensioni, urne aperte

Gaza: proteste a Tel Aviv e Gerusalemme, attesa la reazione di Hamas per il cessate il fuoco