This content is not available in your region

Palermo: cane salvato dal crepaccio, cinque ore di lavoro dei pompieri

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Palermo, cane nel crepaccio
Palermo, cane nel crepaccio   -   Diritti d'autore  AP Photo

I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare 5 ore per trarre in salvo un cagnetto rimasto intrappolato in una frattura rocciosa nella campagna siciliana. Il crepaccio profondo due metri si trova in località Valledolmo tra Caltanissetta e Palermo. Dal comando del capoluogo siciliano sono giunti pompieri specializzati nelle attività di ricerca e soccorso in condizioni critiche che hanno sfruttato moderne tecnologie.

Salvataggio in profondità

L'operazione ha consentito di raggiungere l'animale e di liberarlo. Il cane era ricoperto dalla terra, spuntava solo il musetto e una zampetta. Una volta estratto dalla grinfie del terreno è stato subito trasportato presso la più vicina clinica veterinaria per gli accertamenti sanitari e per idratarlo. Non sono rari i casi di cani che finiscono nei crepacci tuttavia la loro agilità e resistenza oltre alle dimensioni ridotte consentono di recuperarli più agevolmente.